Vai al contenuto

DEL MISTERO IN TE

febbraio 23, 2013

C’è poco da fare
ancor meno da dire
quanto di me ho perso,
ed inutile cercare
immaginare
o capire.

C’è molto nel tempo
ancor più nei tuoi occhi
e quanto di me avrai scoperto
ed inutile cercare
fantasticare
e penetrare
nell’ovvio mistero.

Mistero d’un tuo gesto
delle tue poche
e semplici parole
a scavare, scavare…
dei silenzi
e della tua pazzia
che dilagando contagia.

Della tua lingua
che esplora in me
nuove parole
il tuo corpo
un onda su di me
che spezza il fiato
scioglie i nodi
ed io esausto
esplodo a fiotti.

Ed inutile cercare
capire e penetrare
nell’ovvio mistero.

Del mistero in te.

From → Poesia

2 commenti
  1. MARIA permalink

    non ho parole . dice tutto lei……quanto hai perso meglio il mistero GRANDIOSO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: