Vai al contenuto

Frammenti

febbraio 20, 2013

Frammenti,
piccolissimi
brandelli
di me
disseminati,
riflessi
in mille cose,
scolpiti
in mille luoghi,
lontani
da me,
distanti
dall’anima.
Nell’oscuro
cosmo vacuo,
scorgo
i frantumi
come fiammelle
lucenti.

Dov’è
l’infinito
sole
che nelle vene
spargeva
scintillii rubini
e spandeva
gioia, luce
che scivolava
nella notte?

Dov’è sono io?

Ventimiglia, 17 Novembre 2001

From → Poesia

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: